2 settembre 2017, San Donà di Piave. Il Fiume Festival è Bellissimo.

Due anni dopo torno anche al Fiume Festival, l’evento settembrino di San Donà di Piave (VE), la città in cui sono cresciuto. Per me è un’emozione e un grande onore avere la possibilità di raccontare le mie storie in un sabato sera di Piazza Indipendenza e ringrazio l’Assessore alla cultura Chiara Polita e l’organizzazione tutta per questa opportunità. Se la pioggia ce lo concede, sarà una serata indimenticabile. Accanto a me il giornalista del Gazzettino Fabrizio Cibin.
(In caso di maltempo l’evento si terrà presso il Centro Culturale Leonardo Da Vinci, di fronte alla Piazza)

 

25 agosto 2017. Bellissimo a Letture d’Estate, Roma.

Torno a Roma, però d’estate. Venerdì 25 agosto, a parlare di Bellissimo nei Giardini di Castel Sant’Angelo.

Letture d’estate lungo il Fiume e tra gli alberi è organizzata dalla Federazione Italiana Invito alla Lettura e rappresenta una delle iniziative estive più longeve e amate della capitale. L’edizione 2017 vede la partecipazione di sette librerie romane: Altroquando, AsSaggi, A Tutto Libro, Git Mondadori Bookstore, I Trapezisti, Libri a Mollo e Ottimo Massimo, ognuna con la propria isola a creare un’immensa libreria a cielo aperto.

Accanto a me ci sarà il libraio e amico Flavio Paioletti.
L’appuntamento è per le 21.30.

7 agosto 2017. Dai Kankari coi Do’ Storieski!

Quando mi ha chiamato, il mio amico Marco Napoletano si trovava in qualche locale in compagnia della sua armonica a bocca e credo fosse almeno alla terza birra. Un invito sincero e di un’allegria contagiosa, di quelli che non si possono rifiutare: a parlare (e leggere qualcosa) di Piccola Osteria senza Parole in un posto che si chiama Ostaria Dai Kankari (a Marano di Mira, VE) nella prossima serata musicale dei grandissimi Do’ Storieski. Non vedo l’ora di sedermi (sul palco e intorno a un tavolo) insieme a tutti loro!

23 giugno 2017. Bellissimo a Livorno.

Vado in Toscana. A Livorno per la precisione, presso la Libreria Ubik di via Ricasoli, 122. Ci vado naturalmente perché i librai che la gestiscono mi hanno invitato e ci vado perché lo hanno fatto con un entusiasmo raro.

Debora Genovesi mi ha scritto: “Qui non vediamo l’ora di incontrarti. Libro molto molto bello, diverso, attento, interiore e con una penna sublime”. Veronica Tati: “Bellissimo mi ha emozionata come pochi libri sono riusciti a fare in vita mia. Non ho mai letto niente di così leggero e intenso alla stesso momento”. E Valerio Guidi, poche ore fa, nella sua pagina personale: “Venerdì venite, ci teniamo tanto a questo autore, a questo libro magico, a questo incontro. Ci sono anche io, noi librai sul tavolo della presentazione. Godetevi tutto ciò che è Bellissimo!”.

A me è venuta una voglia incredibile di andarci, a questa presentazione (e di portare pure qualche amico). E a voi? Venerdì 23 giugno, alle ore 18.

9, 10, 11 giugno 2017. Presentazioni a Conegliano (TV), Muzzana del Turgnano (UD), Cagliari.

Arriva un fine settimana decisamente intenso e molto vario. Si comincia alle ore 19 di venerdì 9 giugno a Conegliano (Treviso), dove torno con piacere alla libreria Tra le Righealternando alla presentazione di Bellissimo alcune letture del romanzo sulle note dei Dogslife, ovvero Luca Corradini alla chitarra e Daniele Nava alle percussioni.

Conegliano (Treviso)
9 giugno 2017, ore 19:00
Libreria Tra le Righe
Corte delle Rose, 94

Il giorno successivo, sabato 10 giugno, appuntamento a Muzzana del Turgnano (Udine) dove ricomincio a parlare di Piccola Osteria senza Parole. Sembra incredibile ma è vero: me l’ha chiesto l’Associazione Artetica nell’ambito della rassegna Vino di Lei? (che in friulano si traduce “Andiamo a leggere?”). Succederà alle ore 18, presso il giardino della famiglia Bianco. Accanto a me Daniele Zongaro, della libreria Quo Vadis di Pordenone.

Muzzana del Turgnano (Udine)
Per PICCOLA OSTERIA SENZA PAROLE
10 giugno 2017, 0re 18:00
Rassegna “Vino di Lei”
Giardino della famiglia Bianco, via Selvotta 90

Chiusura del week-end col botto a Cagliari, nell’ambito del Festival Leggendo Metropolitano. Alle ore 20 al Teatro Civico di Castello per una presentazione dal titolo “La memoria privata” insieme allo scrittore spagnolo Sergio del Molino. A moderare l’evento l’amico Davide Ruffinengo, il libraio itinerante.

Cagliari
11 giugno 2017, ore 20:00
Festival Leggendo Metropolitano
Teatro Civico di Castello

1 giugno 2017. Sulla panca rossa della Libreria Marco Polo, Venezia.

C’è una libreria a Venezia, si chiama Libreria MarcoPolo, che ha fatto una scelta speciale e coraggiosa: tenere sugli scaffali solamente libri che piacciono a loro, con le novità di soli editori indipendenti e solo se almeno uno dei tre librai, Claudio, Sabina e Flavio, li hanno letti e amati. E poi uno scaffale, si chiama “Maisenza”, in cui hanno raccolto circa cinquecento libri senza tempo, consigliati a chi cerca semplicemente qualcosa di bello. Grazie a loro ho scoperto un giorno che Piccola Osteria senza Parole passava di mano in mano fra gli osti di Venezia; grazie a loro ho capito, all’ombra della vecchia pescheria di Rialto, che un libro si può anche leggere ad alta voce e basta, senza per forza doverlo spiegare. E grazie a loro torno in laguna, sentendomi un po’ speciale anch’io, per raccontare di Bellissimo sulla panca rossa. In Campo Santa Margherita (Dorsoduro 2099) domani sera, giovedì 1 giugno, alle ore 20.