Le Personal Book Shopper su Bellissimo!

Si chiamano Gioia e Valentina e di mestiere fanno le “Personal Book Shopper“. In sostanza consigliano libri in base allo stato d’animo e al carattere del lettore, non alla quarta di copertina. Di Bellissimo hanno detto: «Tu lo amerai! Ovviamente solo se sei un impareggiabile sognatore che vive l’esistenza inseguendo la pienezza di ogni attimo e ogni emozione… sempre senza smancerie!».

Ecco l’intervista che ho rilasciato a Valentina Berengo. Ascoltabile anche in versione podcast da RadioBue.it, la web-radio degli studenti di Padova.

Bellissimo su Flanerì. La recensione di Francesca Ceci.

Esce su Flanerì, per la firma di Francesca Ceci, un’altra recensione a Bellissimo. Si dice: «I colori delle città e dei paesi attraversati, i personaggi fin dai loro nomi, le stranezze, le peculiarità, le credenze immotivate e i culti assoluti – dei vivi, dei morti – che altrove richiederebbero una spiegazione, in Bellissimo appaiono spontanei ed essenziali, indispensabili per accompagnare la storia e la vita della famiglia Moya». Ecco l’articolo completo.

Dal caldo del Basso Piave a quello del Messico. Nicola Piccoli su Bellissimo.

Ho un caro amico e un collaboratore prezioso che, da qualche settimana, parla di quello che legge in un blog che si chiama Heynick. Il suo nome è Nicola Piccoli e ha deciso di battezzare il proprio diario online con la recensione a Bellissimo, che attendevo con l’ansia con cui attendo il responso delle persone che conosco e che stimo. Beh, per dirla con le sue parole, “abbiamo vinto”.
Ecco il pezzo. Hey, Nick! Grazie!