(Con un click sul nome della testata si visualizza l’articolo completo in PDF)

IL DISTRETTO – Cristina Catanese, 16 settembre 2017
“La bravura degli scrittori sta tutta qui: raccontare storie che colpiscano”.

SOLOLIBRI – Ornella Donna, 1 settembre 2017
“Un libro molto bello. Intelligente, spassoso, realistico nella sua originalità”.

NN EDITORE – Luca Pantarotto, 29 dicembre 2016
“Il libro Che Non Ti Aspetti. Una scrittura dolce e poetica, estremamente musicale, che dosa al dettaglio tensione, ironia e veri e propri momenti elegiaci”.

E DAJE, BLOG – Carlo, 1 dicembre 2015
“Un libro molto intelligente, per larghi tratti spassoso e originale. Un gioiellino”.

IL NAPOLISTA – Ilaria Puglia, 25 novembre 2015
“Lascia un senso di delicatezza che solo pagine dal sapore antico sanno donare”.

RIGHE VAGHE, BLOG – Angela Del Prete, 16 novembre 2015
“Un libro intelligente, spassoso, realistico nella sua originalità. Dei ritratti superbi”.

VENETO BLOG (CORRIERE DEL VENETO) – Francesca Visentin, 3 novembre 2015
“Grande editore cerchi davvero un talento originale? Qualcuno fuori dal coro, che infiammi, coinvolga, lasci il segno? Ci sono narratori eccezionali. Basta cercare”.

LETTURE DISOCCUPATE, BLOG – Giorgio Maringola, 20 ottobre 2015
“Ci piace perché è chiaro, pulito e racconta la vita semplice così come va raccontata, con le parole di chi la vive. Accattatevillo, che ne vale davvero la pena.”

IL GIRO DEL MONDO ATTRAVERSO I LIBRI, BLOG – Claudia Pezzetti, 12 agosto 2015
“Una storia bellissima, con una punta di giallo che dà colore alle vicende.”

LA LETTRICE RAMPANTE, BLOG – Elisa Ponassi, 25 maggio 2015
“Un piccolo gioiello. Un libro bellissimo.”

LIBRERIA HARTLIEBS, VIENNA – Silvia Chiarini, 7 maggio 2015
“Questo romanzo a me serve perché mi riporta a casa.”

VALSERIANA NEWS – William Amighetti, 6 dicembre 2014
“Una piccola perla letteraria.”

YOU-NG – Marco Miggiano, 30 novembre 2014
“Riesce a descrivere i personaggi del racconto e il loro contesto forse anche meglio di una telecamera o di un obiettivo fotografico.”

PANORAMA.IT – Lorenzo Barbarossa, 22 settembre 2014
“Fra i migliori romanzi italiani dell’anno. Bella trama e finale piacevolmente spiazzante. Un romanzo davvero spassoso.”

E’ SEMPRE LUNEDI, BLOG – Carolina Saporiti, 9 settembre 2014
“Un concentrato di verità in duecento pagine.”

IL PORTALE DELLE OSTERIE – Ennio Zanetti, 28 agosto 2014
“Una lettura appassionante in mezzo a termini dialettali, nomi pregni di sensi e doppi sensi e spaccati di vita. I personaggi sono assolutamente vivi.”

DOCULIFE – Gabriele Ottaviani, 1 agosto 2014
“Una comédie humaine poetica, tenera ed esilarante. Con una scrittura irresistibile. E’ un romanzo delizioso, per il quale non è esagerata la parola capolavoro.”

BUSCADERO – Guido Giazzi, 1 luglio 2014
“Scritto con ottimo stile, un ritmo e un finale perfetti, è senz’altro un ottimo e divertente libro. Altamente consigliato.”

RIVISTA!UNASPECIE – Matteo Cattelan, 23 maggio 2014
“Un libro che racconta con una ‘seria’ e appassionata leggerezza la vitalità nascosta sotto il mutismo della periferia italiana.”

LIBRERIA PAGINA 348, ROMA – Marco Guerra, 14 maggio 2014
“Travolge il lettore con trovate, colpi al cuore e affreschi dell’animo umano.”

BARTA, CASA EDITRICE – Gaia Tarini, 8 maggio 2014
“Una piccola rivelazione, un libro da regalare agli amici a scatola chiusa. Consigliato agli amanti delle letture tanto comiche quanto profonde.”

IL MIO PAESE DELLE MERAVIGLIE, BLOG – Alice Bonomelli, 30 aprile 2014
“Gli abitanti di Scovazze mi hanno tolto le parole.”

STATO QUOTIDIANO, MACONDO – Piero Ferrante, 13 aprile 2014
“Un talento impressionista e quasi fotografico che si unisce al trastullo spensierato di un’ironia semplice. In punta di biro sfida la noia e la sconfigge a punteggio pieno.”

PORTOGRUARO.NET – Giovanni Tronchin, 11 aprile 2014
“Un bellissimo affresco a tinte originali ma al contempo molto reali. Una scrittura ironica, divertente e coinvolgente.”

LA REGIONE TICINO – Orazio Dotta, 7 aprile 2014
“Un libro divertente, ironico ma anche di straordinaria dolcezza”.

LA NUOVA VENEZIA – Tono Galla, 9 marzo 2014
“Spiazza il lettore e apre uno squarcio sulla facciata del Nordest ufficiale.”
(Questo articolo è lo stesso pubblicato sul Piccolo del 4 febbraio 2014)

LIBRERIA MARCO POLO, VENEZIA – Claudio Moretti, 4 marzo 2014
“La storia è bella, a tratti commovente, scritta con ottima padronanza di mezzi.”

POLTRONE VERDI – Silvia Bellucci, 4 marzo 2014
“Una bellissima storia fatta di intrecci, rapporti e diversità. Piccola osteria senza parole è un libro letterario, ironico e divertente.”

RADIO 105 e BOOK BLISTER – Chiara Beretta Mazzotta, 24 febbraio 2014
“Un gruppo di personaggi indimenticabili, faccia dura ma cuore tenero, per chi ama l’incontro-scontro tra Nord e Sud, gli spritz e le trame ben congeniate (e ben scritte).”
(Ascolta il podcast della recensione su Radio 105)

LIBRI IN METRO – Alessandra Voi, 24 febbraio 2014
“Una donna sale sul bus 94 di Milano. Estrae dalla borsa nera un volumetto azzurro. Sospira e si chiude in quel mondo fatto di carta e inchiostro. E sorride, sorride spesso.”

CARNAGE NEWS – Simone Baldi, 21 febbraio 2014
“Fa scaturire la sua vena ironica dalle contrapposizioni culturali e comportamentali. Ogni parola detta trasuda pregiudizi, ma proprio lì sta il bello. Niente è lasciato al caso.”

IL CORRIERE DEL VENETO – Francesca Visentin, 7 febbraio 2014
“Personaggi indimenticabili, ritratti così nitidi da sembrare fotografie. Scorre via senza mai perdere il ritmo narrativo. Un libro che sorprende.”

IL PICCOLO – Tono Galla, 4 febbraio 2014
“Una storia scritta con piglio rapido e soprattutto ironico.”

LA BOTTEGA DI HAMLIN – Elena Spadiliero, 3 febbraio 2014
“Uno spaccato divertente e leggero di una società chiusa eppure intimamente vitale.”

FEEDBOOKS – Veronica Fantini, 14 gennaio 2014
“L’incipit ci ha sin da subito divertito e trascinato nella lettura di tutto il libro.”