Venerdì 27 febbraio. La Piccola Osteria nelle zone della Piccola Osteria: Teglio Veneto.

C’è un momento in Piccola Osteria senza Parole in cui Francesco Perini, detto Malattia, recita a memoria una frase che si trova stampata sul muro fuori dall’Osteria Trieste di Teglio Veneto. Che dice: “Il vin coma ancia il cour an di esi sinsiers, sennò a son dos robis da butà”. Il vino e il cuore, se non sono sinceri, si possono buttare.

Per questo è un piacere particolare che la Pro Loco Tegliese mi abbia invitato a presentare il romanzo. Succederà venerdì 27 febbraio alle ore 21 presso l’Ex Sala Consiliare (Condominio Avvenire) di via Chiesa 1. Come sempre ci sarà il prezioso sottofondo musicale dell’amico chitarrista Davide Orlando. La serata sarà condotta da Massimiliano Nicodemo.

Ecco il volantino dell’evento.

 

Lascia un commento